Home Page | Dintorni | DINTORNI 2 - Luglio 2009 | Pagina corrente: Il nostro Aquilone, 25 anni tra la gente
DINTORNI 2 - Luglio 2009

Il nostro Aquilone, 25 anni tra la gente



COSA RAPPRESENTA L’ASSOCIAZIONE SOCIOCULTURALE L’AQUILONE PER I CITTADINI DI SANTA MARIA CODIFIUME?  

CE LO RACCONTA LUCIANO BARALDI

L’Associazione L’Aquilone è nata nel 1983 raccogliendo l'idea ispiratrice di un gruppo di Giovani dell'allora F.G.C.I. e della Parrocchia di Codifiume che, a seguito di una preoccupante espansione delle problematiche legate alla tossicodipendenza anche in una piccola realtà come la nostra, avevano compreso l'importanza di far emergere il problema anziché confinarlo alla responsabilità del singolo. A torto o a ragione, subito si è pensato che questo fosse frutto di un malessere dei nostri giovani sottovalutato dagli adulti, quale conseguenza della poca attenzione ed a volte della discriminazione di quel patrimonio di idee e protagonismo di cui i giovani sono invece reali portatori. Altro problema era la disinformazione fra i giovani e le famiglie sulle conseguenze e su come rispondere adeguatamente al fenomeno. Da queste considerazioni nasceva il “Comitato Antidroga di Santa Maria Codifiume” che si proponeva di iniziare un'opera di coinvolgimento e iniziative con i Giovani della Comunità, ma comprensibilmente il nome dell'associazione non era onestamente dei più “stimolanti ed aggregativi”, …insomma ai giovani non faceva venir voglia di esserci….ed allora si è pensato di indire un concorso, aperto a tutti, per trovare il nome più appropriato per un'associazione che si proponeva gli obiettivi sopra descritti …e così è nato “L’AQUILONE”.
Perché questo nome? L' Associazione vive per i Giovani, che ne sono i protagonisti in mezzo a noi…loro, come gli aquiloni, amano volare alto, sentirsi liberi, a volte sfidare il mondo intero. Ma occorre trasmettere loro anche la consapevolezza che, come per gli aquiloni, per godere appieno di queste gioie non bisogna “tirare troppo”, per non spezzare quel filo che li guida e li lega alla terra (alla realtà) perché altrimenti finirebbero inevitabilmente in balia dei venti che li porterebbero via, secondo i loro interessi, per poi farli precipitare rovinosamente chissà dove.
Questa è la storia, ma è anche l'oggi dell'opera dell'Associazione. Siamo a Santa Maria Codifiume, al piano terra di Villa Giordani, un edificio di recente ristrutturazione, con un parco interno invidiabile, ampi spazi, compresa una ex-palestra, concessaci in comodato d'uso dall'Am-ministrazione Comunale di Argenta, alla quale siamo grati per averci dato le condizioni per operare al meglio. Condividiamo la struttura della Villa con due altre realtà, il Gruppo Appartamento di CIDAS e gli Adolescenti della Coop AMBRA con le quali in diverse occasioni organizziamo iniziative comuni.
La struttura della nostra Associazione è composta da un Consiglio Direttivo, Presidente Francesco Baldrati, vice Alessandra Scichilone e i responsabili delle varie sezioni dell'Aquilone. È aperta a tutti, non ha quote di tesseramento e collabora senza distinzioni con tutte le altre Associazioni e gruppi della comunità, in modo particolare le scuole. Questo ci permette di attuare molte attività con i giovani e non solo, poiché uno degli obiettivi primari è quello di promuovere un coinvolgimento generazionale ampio che permetta l'aggregazione, il confronto, la conoscenza delle dinamiche di relazione, anche con l'ausilio di esperti di comunicazione e formazione. L'aggregazione è libera e spontanea per tutti e in particolare per i giovani, i quali, facenti parte del “Progetto Giovani” aderiscono per la condivisione degli obiettivi e delle opportunità che loro stessi possono mettere in campo, coadiuvati da un'educatrice o dai componenti adulti dell'Aquilone. Le diverse iniziative (18 nell'anno 2008) coinvolgono attualmente 20-25 ragazzi che si incontrano mediamente due volte alla settimana, svolgendo attività ludico-ricreative, dialogo, sostegno scolastico, corsi di fotografia e videoripresa, attività pseudo-sportive. Molto significative sono anche le attività “teatrali” dell'Aqui-lone (teatrali è scritto in rosso non per l'importanza, ma perché il computer anche se è una macchina non ce la fa a scriverlo senza arrossire di vergogna, poiché tutto viene realizzato dall'Aquilone, dai testi ai costumi, dalle scenografie alle musiche con prove lunghissime che ci fanno divertire da matti e che compensano i “nomacci” che ci arrivano alla prima rappresentazione pubblica,…poi dopo ci facciamo l'abitudine!!!). Organizziamo attività ludiche come i weekend al mare, in montagna, sbiciclate naturalistiche, il Natale fuori piazza, fotografia, feste, ecc. ma non meno vengono attuati progetti con serate informative sulle dinamiche adolescenziali, sui rapporti generazionali, sulle relazioni e comunicazione.

Questo è l'Aquilone e a noi piace tanto!


Come un aquilone che mi tira in aria per volare oltre la ragione…ma che con il suo filo crea un legame reale tra me e la speranza.
Il Centro Socio Culturale L'Aquilone ospita i ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 18 anni che hanno l'esigenza e soprattutto la voglia di trascorrere un pomeriggio in compagnia, diverso dalla solita routine quotidiana.
La struttura dispone di diverse sale, ognuna delle quali adibita ad una tematica. La sala studio dove si possono trovare valanghe di libri ed enciclopedie (ci sono anche dei computer per non rimanere indietro con i tempi), la sala relax accogliente per lo svago totale con l'opportunità di usufruire di divani, della televisione e di svariati giochi come biliardino e ping pong. Ultima, ma non di importanza, la sala ritrovo dove normalmente facciamo delle lunghe chiacchierate sui problemi e sulle novità che hanno caratterizzato la nostra giornata. Il tutto normalmente è svolto secondo le regole del buon vivere comune che le figure educative si impegnano a far rispettare.
Che dire…vi aspettiamo numerosi: l'Aquilone è aperto a tutti e oggi più che mai è bene poter provare, almeno con l'immaginazione, a volare.

Lara Gardi educatrice del Centro l'Aquilone

 
Distribuzione gas

Delibera ARG/com n. 146/11 e s.m.i.
Allineamento delle anagrafiche dei punti di prelievo

Emergenza COVID-19, SOELIA INFORMA
Emergenza COVID-19, SOELIA INFORMA Tutti i servizi sono garantiti regolarmente.
Chiama 800 950 015 
gratuito da fisso e cellulare
Rapporto di Sostenibilità 2018
Rapporto di Sostenibilità 2017 Sostenibilità economica, sociale ed ambientale nei rapporti con il territorio, nell'erogazione dei servizi, nella pianificazione degli investimenti e negli impegni assunti
SOELIA SpA - Via Pietro Vianelli, 1 - 44011 Argenta (Fe)
Società con Socio Unico - Capitale Sociale € 23.145.270,00 I.V. N. Registro Imprese C.C.I.A.A. Ferrara, C.F. e P.I. 01328110380 - Credits - Privacy e cookies
Content Management - Si autorizza l'uso di parte del contenuto di questo sito, previa richiesta di autorizzazione via e-mail specificando quale utilizzo se ne intende fare.